Sessione 2 Attività 2

Esercizio strutturato: “La tua idea di un ambiente di apprendimento sicuro in una foto”

 

Durata:

30 min.

 

Sviluppo:

Ai partecipanti viene chiesto di scegliere da una serie di foto quella che riflette la loro opinione su cosa è o cosa rende un ambiente di apprendimento sicuro. Poi discutono le loro scelte. Una serie di foto – che implicano diversi concetti metaforici – sono disponibili online sulla piattaforma di apprendimento, ma qualsiasi serie di immagini metaforiche può essere utilizzata per questa attività.

L’esercizio sarà il punto di partenza per una discussione mirata sui modi pratici di creare un ambiente di apprendimento sicuro che promuove la fiducia e lo sviluppo. Usate le informazioni disponibili nel contenuto del Modulo 2 e presentatele al gruppo. 

Alla fine della discussione focalizzata o come compito di auto-apprendimento, un’attività interattiva online (esercizio “carte di dialogo”) può essere usata come un modo per consolidare l’apprendimento: Le informazioni pratiche su come facilitare la creazione di un ambiente di apprendimento sicuro per le persone anziane sono prese dalla sezione del contenuto del modulo e presentate su carte a doppia faccia, che gli studenti dovranno cliccare e girare per vedere l’intero testo. Le carte vengono mischiate ad ogni tentativo. È permesso un numero illimitato di riprove.

 

Materiali & Risorse:

Computer portatile, webcam, connessione internet, accesso a Zoom

Il file Modulo 2_Contenuto

Accesso alla piattaforma di apprendimento (per l’attività online: Come creare uno spazio sicuro per l’apprendimento e la crescita)

Lorem Ipsum

Lorem ipsum

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolorLorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolorLorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolorLorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolorLorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolorLorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolorLorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolorLorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolorLorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor